L’ Archivio Luigi Ghirri nasce nel 1992 con lo scopo di diffondere e valorizzare l’opera del maestro. Ha sede nella casa di Roncocesi, sua ultima residenza.

I materiali su pellicola sono depositati e conservati presso la fototeca della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia.
I diritti legati all’utilizzo delle immagini sono di esclusiva proprietà degli ©Eredi Luigi Ghirri.

Luigi Ghirri è rappresentato dalla galleria Matthew Marks, e dalla galleria Mai 36 Galerie.